Stampa questa pagina  Segnala questa pagina

Aumenti luce e gas 2018. Scopriamo insieme i motivi.


Febbraio 2018  -  Utilità

 

+5,3% per l’energia elettrica, + 5% per il gas. Vediamo nel dettaglio la concomitanza di fattori che hanno portato ad un rincaro in bolletta.

L’ARERA ha comunicato un imminente rincaro bollette. L’energia elettrica aumenterà nel 2018 del 5,3%, mentre il gas aumenterà del 5%.


I fattori che hanno contribuito al rialzo, determinando una crescita dei prezzi all’ingrosso nel corso dell’ultimo trimestre, sono molteplici.


Nel caso dell’energia elettrica a contribuire al rincaro sono:

Utilità - Lo sapevi che
  • La ripresa dei consumi, con conseguente innalzamento della domanda. Un fattore che di per sé sarebbe positivo ma che, d’altro canto, ha contribuito alla risalita dei prezzi all’ingrosso;

  • L’indisponibilità prolungata di alcuni impianti nucleari francesi. Un fattore che ha influenzato dapprima i mercati d’oltralpe per poi estendersi anche alle quotazioni italiane;

  • Alcune limitazioni dei transiti di elettricità lungo la rete italiana con conseguente riduzione complessiva dell’efficienza del sistema;

  • Minore disponibilità della generazione idroelettrica nazionale, in conseguenza della siccità dello scorso anno;

  • Aumento della componente legata al dispacciamento, degli oneri legati alle risorse interrompibili per la sicurezza del sistema elettrico e dei costi per le unità essenziali alla sicurezza, così come previsto dall’ARERA.


Nel caso invece del gas l’aumento è essenzialmente determinato delle dinamiche legate alla stagione invernale, con conseguente incremento della domanda. Ulteriori fattori di rincaro sono poi determinati da una temporanea riduzione della capacità di utilizzo del gasdotto TENP ed un incremento della componente relativa al trasporto, in parte controbilanciato dall’azzeramento della componente per la gradualità nell’applicazione della riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela.


La possibilità di mitigare questi rincari può essere ottenuta mediante una valutazione attenta delle proprie condizioni di fornitura. Utilità, per esempio, mette a vostra disposizione un servizio di consulenza personalizzata e gratuita a cura di un nostro ferente commerciale, con cui potrete analizzare l’attuale quadro di spesa ed individuare l’offerta più adatta a voi. Clicca qui per richiedere una valutazione gratuita.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Invialo ai tuoi contatti Segnala questa pagina

 

e condividilo attraverso i nostri social

 

 

 

Inviaci un commento

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:



«Torna indietro

NEWSLETTER

Ogni mese novitą e approfondimenti utili sul mercato e su Utilitą

SERVIZIO CLIENTI

Un numero gratuito per assistenza sui servizi online, chiarimenti amministrativi e informazioni commerciali dedicate a Clienti, fornitori, partner e alle aziende interessate a diventarlo.
800 94 39 39
(da lunedì a venerdì,dalle 8 alle 20)

Se non sei ancora nostro Cliente scopri i prodotti e servizi di Utilità >

FORNITORE UNICO

Scegli Utilità per la tua fornitura di elettricità e gas.
Scopri l'offerta elettricità >
Scopri l´offerta gas >

CONVENZIONI

PARTNER

Utilità vuole potenziare la propria struttura commerciale.
Per saperne di più clicca qui >

NEWS CORRELATE

A fondo pagina trovi gli altri articoli correlati pił letti.
 
 

Bookmark and Share