Stampa questa pagina  Segnala questa pagina

Da Assotermica i consigli per un riscaldamento pił efficiente


Novembre 2017  -  Utilità

 

Un riscaldamento efficiente, sicuro ed economico è possibile. Ecco tutti i suggerimenti di Assotermica.

Assotermica, in collaborazione con Enea, pubblica un manuale di riferimento per un utilizzo efficiente, sicuro ed economico, degli impianti di riscaldamento. Vediamone nel dettaglio i suggerimenti.


1. Stabilire una programmazione intelligente
Il primo suggerimento di Assotermica porta l’attenzione degli utilizzatori finali sulle proprie abitudini, così da ricorrere al riscaldamento solo negli orari in cui siamo effettivamente presenti in casa.

Consigli Efficienza Energetica

Programmando opportunamente la caldaia è possibile far sì che gli ambienti domestici siano alla giusta temperatura al nostro rientro e si abbassino durante la notte, così da favorire un migliore riposo ed assicurare un riscaldamento che tenga conto della minore dispersione termica dovuta alle tapparelle abbassate.


2. Mai sopra i 20° gradi
Il secondo suggerimento dell’associazione invita a moderare la temperatura di casa, evitando di superare la soglia dei 20°. Oltre questo limite la bolletta, per ogni grado in più, aumenta di una percentuale tra il 5 ed il 7%.


3. Ricambi d’aria mai oltre i 10 minuti
Non sono necessari più di 5-10 minuti per effettuare il ricambio d’aria. Un tempo superiore a finestre spalancate non contribuirebbe che ad un raffreddamento dell’ambiente con un conseguente rallentamento del periodo di tempo necessario per tornare alla temperatura stabilita a termostato.


4. Corretto posizionamento ed uso del termosifone
Assotermica ci invita ad osservare con attenzione il posizionamento del termosifone, assicurandoci che non ci siano oggetti, quali tendaggi o mobili, in grado di ridurne la reale capacità di funzionamento. Un importante accorgimento è poi quello di spurgare regolarmente l’aria che si forma all’interno dei caloriferi, in grado di peggiorarne le prestazioni.


5. Utilizzo delle valvole termostatiche
L’utilizzo delle valvole permette di chiudere ed aprire la circolazione dell’acqua calda così da mantenere costante la temperatura impostata, concentrando il calore esclusivamente negli ambienti che si utilizzano maggiormente.


6. Manutenzione degli impianti
Ultimo per ordine ma non per importanza è il suggerimento di prestare massima attenzione alla manutenzione degli impianti, sottoponendoli regolarmente al controllo di un tecnico abilitato. Ad esso spetta infatti il compito di verificare la sicurezza degli impianti e di rilasciare un rapporto di controllo di efficienza energetica da conservare insieme al libretto.


Ai suggerimenti di Assotermica aggiungiamo un ultimo e prezioso consiglio: porre grande attenzione al fornitore selezionato per la propria fornitura, assicurandosi che l’offerta sottoscritta sia realmente aderente al proprio stile di consumo. Per richiedere un preventivo gratuito e senza impegno per la fornitura gas della tua attività o del tuo condominio clicca qui.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Invialo ai tuoi contatti Segnala questa pagina

 

e condividilo attraverso i nostri social

 

 

 

Inviaci un commento

 

 

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:



«Torna indietro

NEWSLETTER

Ogni mese novitą e approfondimenti utili sul mercato e su Utilitą

SERVIZIO CLIENTI

Un numero gratuito per assistenza sui servizi online, chiarimenti amministrativi e informazioni commerciali dedicate a Clienti, fornitori, partner e alle aziende interessate a diventarlo.
800 94 39 39
(da lunedì a venerdì,dalle 8 alle 20)

Se non sei ancora nostro Cliente scopri i prodotti e servizi di Utilità >

FORNITORE UNICO

Scegli Utilità per la tua fornitura di elettricità e gas.
Scopri l'offerta elettricità >
Scopri l´offerta gas >

CONVENZIONI

PARTNER

Utilità vuole potenziare la propria struttura commerciale.
Per saperne di più clicca qui >

NEWS CORRELATE

A fondo pagina trovi gli altri articoli correlati pił letti.
 
 

Bookmark and Share