Stampa questa pagina  Segnala questa pagina

Efficienza Energetica e Salvaguardia Ambientale


  • freccia_faq  Carbon Footprint
    • La Carbon footprint (letteralmente “impronta di carbonio”) è un’analisi delle emissioni prodotte da una determinata attività, con lo scopo di misurare l’impatto che l’attività stessa ha sull’ambiente.

 
  • freccia_faq  CO2 (anidride carbonica)
    • Biossido di carbonio, sostanza inquinante in atmosfera ma fondamentale nei processi vitali di piante e animali.

 
  • freccia_faq  Crediti di Emissione (CERs)
    • 1 CERs (Certified Emission Reductions) corrisponde a 1 tCO2eq (tonnellate di CO2 equivalenti). Possono essere utilizzati da parte dei Paesi industrializzati al fine di adempiere agli obblighi imposti dal Protocollo do Kyoto.

 
  • freccia_faq  Effetto Serra
    • E' un fenomeno naturale che, a contatto con l’inquinamento atmosferico dovuto alla combustione di fonti fossili, comporta un aumento di gas serra in atmosfera.

 
  • freccia_faq  FER
    • Fonti Energetiche Rinnovabili. Sono fonti rinnovabili aria, acqua e sole in quanto non inquinanti e non esauribili, in grado quindi di rigenerarsi con il passare del tempo.

 
  • freccia_faq  Gas Serra
    • Gas presenti in atmosfera che causano l’effetto serra.

 
  • freccia_faq  Pacchetto 20-20-20
    • Il pacchetto 20-20-20, deliberato il 10 gennaio 2007 dalla Commissione Europea, prevede entro il 2020 una riduzione del 20% delle emissioni di CO2 rispetto a quelle emesse nel 1990, ed un aumento del 20% di produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili; mentre il restante 20% si riferisce alla percentuale relativa al miglioramento dell’efficienza energetica. Per l’Italia questo comporta un taglio del 13% delle emissioni di gas serra ed un aumento del 17% nella produzione da fonti rinnovabili.

 
  • freccia_faq  Progetti CDM (Clean Development Machanism)
    • I progetti CDM comprendono tutte quelle attività avviate dall’anno 2000 con lo scopo di generare crediti CERs utilizzati per rispettare gli obblighi indetti dal Protocollo di Kyoto. La creazione di questi progetti permette ai Paesi industrializzati con vincoli di emissione di realizzare dei progetti di compensazione nei Paesi in via di sviluppo, quindi senza alcun tipo di vincoli di emissione. Ciò permette a questi ultimi di porsi sulla via di uno sviluppo sostenibile mentre comporta un vantaggio per i Paesi industrializzati, in quanto adempirebbero gli obblighi imposti dal Protocollo di Kyoto in quei posti dove è economicamente più conveniente. Le emissioni evitate con la realizzazione di tali progetti generano crediti di emissione CERs utili per far fronte all’impegno di riduzione sottoscritto.

 
  • freccia_faq  Protocollo di Kyoto
    • E' un trattato internazionale sottoscritto l’11 dicembre 1997 da parte di più di 160 Paesi, ed entrato in vigore il 16 febbraio 2005 dopo l’adesione della Russia. Si concentra sul problema del riscaldamento globale, e prevede l’obbligo da parte di tutti i Paesi industrializzati di diminuire le proprie emissioni, nel periodo che va dal 2008 al 2012, di almeno il 5% rispetto al loro ammontare del 1990.

 
  • freccia_faq  Sviluppo Sostenibile
    • E' una forma di sviluppo che salvaguarda le generazioni future preservando la qualità del patrimonio naturale.

 
  • freccia_faq  Uso razionale dell’energia
    • Operazione tecnologica che garantisce la fattibilità di un proprio obiettivo attraverso l’utilizzo del minor consumo di energia.

 

NEWSLETTER

Ogni mese novità e approfondimenti utili sul mercato e su Utilità

SERVIZIO CLIENTI

Un numero gratuito per assistenza sui servizi online, chiarimenti amministrativi e informazioni commerciali dedicate a Clienti, fornitori, partner e alle aziende interessate a diventarlo.
800 94 39 39
(da lunedì a venerdì,dalle 8 alle 20)

Se non sei ancora nostro Cliente scopri i prodotti e servizi di Utilità >

ECO-CONSIGLI

Vuoi alcuni consigli utili per limitare le emissioni di CO2? Leggi qui >